Energia: Enea, il 22 presentazione del Rapporto 2014 dell'IEA (2)


(AGI) – Roma, 16 lug. – In quest’ottica, il contributo di ciascun paese diventa un tassello fondamentale per il raggiungimento a livello globale degli obiettivi di sostenibilita’ e il modello proposto dall’IEA puo’ rappresentare un punto di riferimento importante per la messa punto a livello nazionale di strumenti per la valutazione delle prospettive di sviluppo delle tecnologie energetiche, a supporto delle decisioni e delle azioni in un quadro organico cui partecipano tutti i protagonisti.
In occasione della presentazione del rapporto IEA, Enea illustra le attivita’ che sta mettendo a punto per il monitoraggio sullo stato e sulle prospettive delle tecnologie energetiche in Italia, in base ai compiti assegnati all’Enea dal dlgs 28/2011. L’obiettivo e’ di favorire la nascita di un efficiente sistema di monitoraggio italiano che coinvolga tutti gli attori interessati e che confermi la centralita’ dell’azione dell’Enea, a fianco del Ministero dello Sviluppo Economico.
Ad aprire i lavori saranno, Giovanni Lelli, Commissario Enea; Gilberto Dialuce, Direttore generale per la sicurezza dell’approvvigionamento e per le infrastrutture energetiche, Ministero dello Sviluppo Economico; Marco Marsilli, Vice Direttore Generale per le questioni globali e i processi G8/G20 e Cordinatore Ambiente ed Energia, Ministero degli Affari Esteri. (AGI) Red

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta