Energia dal mare in Italia, le prospettive e i progetti


Alessandro Codegoni

L’Europa prevede 188 GW di energia dal mare al 2050. Il mondo delle tecnologie per ottenere energia da onde, correnti e maree ferve di innovazioni, alcune delle quali italiane: frangiflutti con turbine ad aria, zattere che producono energia, aquiloni subacquei. Ne parliamo con Gianmaria Sannino, che coordina per l’Enea le ricerche sull’energia marina.

Immagine Banner: 

L’energia dal mare è come uno di quei fiumi carsici, che appare e scompare: ogni tanto qualche notizia genera molto entusiasmo – pensiamo all’installazione del Pelamis, il serpentone di galleggianti articolati, pensato per sfruttare le onde atlantiche in Portogallo – ma poi alla prima difficoltà – vedi proprio il malfunzionamento del suddetto Pelamis – l’entusiasmo scema.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta