ENERGIA: AUTHORITY, PREMIATA ESTRA RETI PER SICUREZZA RETE (2)

(AGI) – Roma, 27 set. – Nei dati per singolo impianto di distribuzione quello di Prato (PO7-Prato Gas Naturale) e’ di gran lunga il piu’ premiato, e quindi il piu’ sicuro, d’Italia. L’impianto (che comprende i comuni di Prato, Sesto Fiorentino, Scandicci, Calenzano, Lastra a Signa, Signa, Campi Bisenzio, Carmignano, Cantagallo, Poggio a Caiano, Montemurlo, Montespertoli, Vaiano, Vernio, Agliana e Montale) ha avuto infatti da parte dell’ AEEG il riconoscimento di incentivi piu’ alto (791.985 euro – il secondo si attesta a 463.298 euro) sui 379 impianti di distribuzione esistenti in Italia: di questi, 111 pagano penalita’ variabili da 572 euro a oltre 1.700.000 euro, 46 non prendono ne’ incentivi ne’ penali e 222 prendono incentivi variabili dai 405 euro ai 791.985 di Estra Reti Gas.
Il meccanismo di premi e penalita’ introdotto nel 2006 ha come obiettivo di incentivare un continuo miglioramento del servizio di distribuzione gas, sulla base di due componenti indipendenti: la prima premia la riduzione delle dispersioni di gas; la seconda prevede un incentivo collegato al grado e al controllo di odorizzazione del gas. Due aspetti fondamentali in termini di sicurezza: il gas naturale, infatti, e’ di per se’ privo di odore, ed e’ quindi necessario aggiungere apposite sostanze per conferirgli una caratteristica che consenta di individuarne facilmente la presenza ed evitare cosi’ eventuali esplosioni o intossicazioni. Per gli utenti si tratta di un’ulteriore garanzia (certificata) della sicurezza degli impianti di distribuzione che, se realizzati e gestiti nel rispetto delle rigorose normative di settore evitano pericolose dispersioni e fughe di gas. (AGI) Red

Lascia una risposta