ENERGIA: ALL'UNIVERSITA' DI ROMA PRESENTATO MINI-IDROELETTRICO (2)


(AGI) – Roma, 22 gen. – Il progetto sfrutta l’enorme parco di opere idrauliche realizzate per l’irrigazione con fondi pubblici, in particolare della Cassa per il Mezzogiorno al Sud. A parita’ di investimento l’idroelettrico ha il costo di produzione del Kwh piu’ vantaggioso tra tutte le fonti rinnovabili.
“Da subito – annuncia Iodice – e’ disponibile una prima tranche di contributo pubblico di 20 milioni di euro per il solo Centro-Sud e di possibili ulteriori 10 per il Centro – Nord, corrispondente al 30% dei costi, con un investimento complessivo di 100 milioni, grazie al coinvolgimento di capitali privati interessati alla realizzazione e soprattutto alla gestione degli impianti, che potra’ consentire la realizzazione dei progetti di piu’ immediata esecuzione, pari a circa un terzo dell’intero programma. Oltretutto con ricadute positive per l’ambiente, la sostenibilita’ gestionale dell’agricoltura, irrigua necessaria alle produzioni di qualita’ eccellenza del Paese, e con un modesto, ma concreto, contributo per la crescita e lo sviluppo”. (AGI) Red

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta