ENERGIA: A BRACCIANO CONFRONTO ITALIA-FRANCIA SU RISPARMIO E CO2


(AGI) – Roma, 9 apr. – “Quale energia? Problemi, prospettive. Francia e Italia a confronto”: questo il titolo della conferenza in programma per sabato 13 aprile a Bracciano, promossa dai Comitati di Gemellaggio di Bracciano e Chatenay Malabry ed attuata dall’amministrazione comunale nell’ambito del Patto dei Sindaci.
L’iniziativa, organizzata dai due Comitati di Gemellaggio, vede impegnati esperti italiani e francesi a confronto sulle tematiche di produzione di energia, risparmio energetico e riduzione di emissioni di anidride carbonica.
L’assessore alle Politiche Ambientali, Paola Lucci, interverra’ illustrando gli interventi messi in atto dal Comune di Bracciano nell’ambito del Patto dei Sindaci. “Con l’adesione al Patto – dice Lucci – abbiamo avviato delle politiche di efficientamento e risparmio energetico. Su queste tematiche ci confronteremo con l’esperienza francese. L’iniziativa vede coinvolti anche due esperti dell’Enea”.
Fra i relatori della conferenza, moderata da Bernard Portier, figurano Bertrand Barre’ del Consiglio Scientifico EURATOM, Vice-Presidente AFIRIT, Nicola Andrea Calabrese – ENEA – Unita’ Tecnologie Avanzate per Energia e Industria, Vito Pignatelli – ENEA – Unita’ Fonti Rinnovabili e Biomasse, Paola Lucci, Assessore alle Politiche Ambientali del Comune di Bracciano. (AGI) Red

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta