Enel, l’azionariato critico vigila su carbone e biomasse

Luca Re

La Fondazione Banca Etica ha sollevato alcuni dubbi sugli approvvigionamenti di carbone colombiano da parte del colosso elettrico italiano. Nel mirino anche il funzionamento della centrale a biomasse del Mercure, nel Parco del Pollino. Sfide etiche e ambientali per una grande utility.

Immagine Banner: 

La transizione energetica dalle fonti fossili a quelle rinnovabili impone dei cambiamenti nelle attività delle utility: questo tema è sempre più all’ordine del giorno nelle riunioni dei vertici societari. Questioni etiche e ambientali sono state affrontate anche nell’ultima assemblea degli azionisti di Enel, azienda che sta vivendo in prima linea molte delle trasformazioni imposte dall’economia verde.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta