Enel Gp: Venturini, conservativi in Grecia ma paese interessante


(AGI) – Roma, 7 mag. – La Grecia per Enel Green Power e’ un paese estremamente interessante anche se, a causa della crisi del debito sovrano, la societa’ sta adottando una strategia conservativa. Lo ha detto l’ad del gruppo, Francesco Venturini, in conferenza stampa dopo la presentazione del piano. “Mi auguro – ha osservato – che Atene raggiunga un accordo” con Bruxelles. “L’esperienza insegna infatti che i paesi in difficolta’ devono essere aiutati altrimenti la crisi rischia di estendersi anche ad altri stati. Per questo bisogna dargli una mano ad uscire fuori da questa situazione. In ogni caso mi pare che questo sia stato capito”. Sulla strategia del gruppo nel paese, il manager ha ricordato che “abbiamo svalutato e ci stiamo comportando in modo conservativo sui nuovi investimenti. In Grecia abbiamo progetti estremamente interessanti con tassi di ritorno di tutto rispetto. Se non ci fosse stata la crisi staremmo ancora investendo”. (AGI) Gin

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta