Elettricità pulita, biometano, idrogeno: i carburanti sostenibili che partono dal territorio


Redazione Qualenergia.it

Le realtà locali italiane sono a volte laboratori per la mobilità sostenibile. Diversi i progetti interessanti: come quello dei due paesi trentini in cui l’idroelettrico fa muovere una flotta di mezzi elettrici, o quello della comunità di allevatori calabresi che sposta i propri mezzi con il biometano ottenuto dalle deiezioni dei loro animali.

Immagine Banner: 

A Valli del Primiero e Vanoi, in provincia di Trento, le auto vanno a  idroelettrico. Grazie ad un progetto realizzato in collaborazione tra aziende pubbliche e Comuni, ora circolano 17 veicoli elettrici alimentati interamente da fonti rinnovabili e, in particolare, dagli impianti idroelettrici locali, evitando il consumo di circa 5.000 litri di gasolio l’anno.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta