Edilizia, la Pubblica Amministrazione continua a pagare con troppo ritardo

energy-performance-contract_11

Redazione QualEnergia.it

Le imprese edili che eseguono lavori pubblici vengono pagate in media a 168 giorni contro i 60 previsti dalla legge. Colpite dai ritardi 8 imprese su 10, un terzo delle quali sono state costrette a licenziare proprio per questo motivo. La situazione dovrà migliorare, ma finora i dati sono sconfortanti.

Immagine Banner: 

Nel primo semestre 2016, il 79% delle imprese di costruzioni registra ancora ritardi nei pagamenti della Pubblica Amministrazione. La metà per questo ha dovuto ricorrere ad una riduzione degli investimenti mentre circa un terzo delle imprese è stato obbligato a ridurre il numero dei dipendenti.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta