Eclissi. Secondo assoRinnovabili senza FV abbiamo pagato l'elettricità il 30% in più


Redazione Qualenergia.it

Un comunicato di assoRinnovabili spiega che il giorno dell’eclissi, su base giornaliera, l’approvvigionamento di energia elettrica ha comportato per gli acquirenti un esborso pari a circa 12 milioni di euro in più rispetto al giorno precedente, con un incremento del 30% sul costo totale, passato da 40 a 52 milioni di euro.

Secondo assoRinnovabili nel giorno dell’eclissi (20 marzo) l’assenza del fotovoltaico (quasi il 50% degli impianti FV italiani sul mercato dell’energia) ha fatto registrare un incremento alla punta (intorno alle 11) di quasi 40 € a MWh, portando il prezzo a 90 € a MWh (circa l’80% in più del giorno precedente). Ne aveva parlato anche Qualenergia.it.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta