Ecco come la Cina può coprire l'86% dei consumi elettrici con le rinnovabili … guadagnandoci

Redazione Qualenergia.it

A elaborare questo scenario un centro studi governativo cinese. Le rinnovabili entro il 2050 potrebbero coprire il 60% dei consumi totali, costantamente ridotti e in gran parte spostati verso il vettore elettrico. La Cina riuscirebbe a ridurre le sue emissioni di CO2 dal 2025. Rinnovabili e veicoli elettrici farebbero crescere il Pil del 9%.

Immagine Banner: 

La Cina al momento conta sul carbone per circa l’80% del proprio fabbisogno elettrico e per circa il 70% della domanda totale di energia. Sta facendo grandi sforzi per tagliare i consumi di questo combustibile fossile: per la prima volta in questo secolo ne ha ridotto l’uso e sta investendo moltissimo sulle fonti rinnovabili. Non sarà facile per il gigante asiatico invertire la rotta e iniziare a ridurre le emissioni dal 2030 come Pechino si è impegnata a fare. 

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta