È di Enel Green Power il primo impianto che integra biomasse e geotermia


EGP ha realizzato il primo impianto al mondo alimentato a biomassa forestale di filiera corta per integrare la produzione di una centrale geotermica, quella “Cornia 2”, in Toscana. Con i 5 MW di potenza aggiuntiva l’impianto a biomassa consente una maggiore produzione di oltre 30 GWh all’anno.

Enel Green Power (EGP) ha collegato e allacciato alla rete il primo impianto al mondo che utilizza la biomassa per surriscaldare il vapore geotermico con l’obiettivo di incrementare l’efficienza energetica e la produzione elettrica del ciclo geotermico. L’impianto a biomasse da 5 MW integra la produzione della centrale geotermica “Cornia 2” nel Comune di Castelnuovo Val di Cecina, in Toscana.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta