Deposito scorie nucleari: Ministro Galletti contestato in Sardegna


Il deposito unico per le scorie nucleari “è sicuro, e porterà posti di lavoro e anche ricerca”, ha detto ieri il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti in visita a Cagliari, contestato da alcuni comitati locali. Il procedimento per l’individuazione del sito è ancora molto lungo e si concluderà probabilmente all’inizio dell’anno prossimo. Il netto ‘No’ della Regione e e dei comuni sardi.

Il deposito unico per le scorie nucleari “è sicuro, e porterà posti di lavoro e anche ricerca”. Così il ministro dell’ambiente Gian Luca Galletti in visita ieri a Cagliari. Il ministro ha ricordato la procedura che prevede la richiesta di ospitare il deposito unico su richiesta della popolazione interessata da una delle aree individuate. E ha escluso che in assenza del sì debba intervenire il governo dall’alto: “non credo che alla fine si arriverà alla soluzione del comitato interministeriale”.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta