Decreto rinnovabili verso la firma: un’analisi dei contenuti

eolico-turbine

Giulio Meneghello

Nuovo metodo di calcolo per il contatore degli incentivi, novità per biomasse e idroelettrico, tempistiche delle aste, tariffe ad accesso diretto solo “virtuali” e incognite per il post 2016. Cerchiamo di capire cosa cambia (e non cambia) con il decreto che sarà in vigore fino al 31 dicembre 2016.

Immagine Banner: 

L’aspetto positivo è che la nuova stesura dell’attesissimo decreto sule rinnovabili elettriche, diverse dal fotovoltaico, allontana definitivamente le preoccupazioni sul raggiungimento del tetto di spesa dei 5,8 miliardi, che farebbe cessare l’accesso agli incentivi.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

Collegamento: 
http://qualenergia.it/pro/articoli/decreto-rinnovabili-non-fv-verso-la-firma-una-analisi-dei-contenuti/

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta