Decreto rinnovabili non FV, l’ultima bozza. Disinnescato il rischio tetto


Redazione Qualenergia.it

Nell’ultima versione del testo modifiche nella definizione della soglia di spesa limite evitano il rischio che il decreto cessi la sua efficacia non appena entrato in vigore. Come anticipato solo un bando per le aste e uno per i registi. Modifiche anche sul post CV per le biomasse.

In attesa di vedere pubblicato in Gazzetta il decreto di incentivazione sulle rinnovabili non fotovoltaiche, tornato all’esame del MiSE e dell’Ambiente dopo che il testo ha ricevuto il via libera dalla Commissione europea, è disponibile la bozza più recente e con ogni probabilità definitiva (in allegato in basso).

Il decreto ora …

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
Contenuto a Pagamento

Collegamento: 
http://qualenergia.it/pro/articoli/decreto-rinnovabili-non-fv-lultima-bozza-disinnescato-il-rischio-tetto/

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta