Decreto rinnovabili alla firma. Anev: "Ora serve continuità e stabilità normativa"

eolico-sicilia_4

L’associazione dell’eolico spera che si possa recuperare il gravissimo ritardo accumulato e predisporre i nuovi interventi necessari a dare continuità e stabilità al quadro normativo. Anev stigmatizza la mancanza del provvedimento che regolamenterà lo sviluppo delle rinnovabili dal 2017 al 2020.

In merito alla conferenza stampa tenuta ieri dal Premier e nella quale si è data notizia della prossima pubblicazione del tanto atteso DM rinnovabili non fotovoltaiche, l’ANEV, Associazione Nazionale energia dal vento, sottolinea – in una nota stampa – che finalmente gli operatori potranno cercare di realizzare gli investimenti programmati da tempo.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com