Corridoio Sud, la Ue corteggia il Turkmenistan


L’Europa vuole il gas del Turkmenistan, che per parte sua sta cercando di ridurre la sua dipendenza dalle esportazioni verso la Russia. Il tema è stato al centro di un colloquio avuto ieri ad Asghabat dal commissario Ue all’Energia, Günther Oettinger, con i ministri dell’Energia turkmeno, Myrat Artykow, azero, Natiq Aliyev, e turco, Taner Yýldýz

Lascia una risposta