Consumi oil sempre più in crisi


Si aggrava la caduta dei consumi petroliferi. Dalla consueta rilevazione del ministero dello Sviluppo Economico (i dati sono disponibili in allegato sul sito di QE) emerge infatti che ad agosto la richiesta complessiva di prodotti oil ha registrato un calo del 7,5% rispetto allo scorso anno scivolando a quota 5,5 milioni di ton, mentre negli otto mesi è scesa dell’8,6% a 43,3 m.ni ton

Lascia una risposta