Cina vicino al picco dei consumi: il carbone è una barca che sta affondando?

Redazione Qualenergia.it

Pechino vuole disintossicarsi dal carbone e la crescita della domanda cinese, che pesa per metà di quella mondiale, potrebbe fermarsi prima del 2016. Andiamo verso uno scenario di oversupply che renderà antieconomici gran parte degli investimenti in questa fonte. L’ avvertimento in un nuovo report di Carbon Tracker Initiative. Una buona notizia per il clima?

Immagine Banner: 

Un futuro nero per il carbone. La domanda del maggior consumatore al mondo, la Cina, potrebbe smettere di crescere molto prima di quanto ci si aspettasse: entro il 2016. Questo, assieme alle politiche per ridurre le emissioni in diversi mercati e alla concorrenza del gas e delle rinnovabili, porterà ad una situazione di oversupply. Conseguenza? Gran parte degli investimenti in carbone previsti non si ripagheranno.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta