Certificazione energetica, le indicazioni della Regione Puglia


In attesa che la Regione Puglia adotti specifiche disposizioni normative in materia di certificazione energetica vengono chiarite le attuali modalità di trasmissione delle attestazioni di prestazioni energetiche, alla luce del DM 26 giugno 2015.

Con l’avviso del 19 ottobre 2015 la Regione Puglia ha stabilito che, in attesa che la Regione adotti specifiche disposizioni normative in materia di certificazione energetica, gli attestati realizzati da soggetti abilitati ai sensi del DPR n. 75/2013, devono contenere, pena l’invalidità, i requisiti minimi previsti dall’art. 4 commi 3 e 4 delle Linee guida nazionali sulla certificazione energetica (DM 26 giugno 2015).

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta