Cambiamenti climatici, i danni crescono e gli impegni di riduzione non bastano


Redazione Qualenergia.it

Il Grantham Research Institute di Nicholas Stern avverte: le riduzioni annunciate dalle grandi potenze non bastano per fermare il riscaldamento entro la soglia critica dei 2 °C. Intanto l’Onu fa i punto sui disastri naturali: quasi il 90% è dovuto al clima e con il global warming la situazione peggiorerà, bisogna investire ora per contenere i danni.

Immagine Banner: 

I disastri naturali ci costano già 250-300 miliardi di $ all’anno e la cifra aumenterà sensibilmente con i cambiamenti climatici in atto, mettendo addirittura a rischio l’esistenza di alcune piccole nazioni. Ma gli impegni proposti da Europa, Cina e Usa verso Parigi 2015 sono ancora inadeguati ad evitare gli effetti peggiori del global warming.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta