BP, maxi-multa siberiana


Ennesima stangata per BP, che si √® vista comminare oggi dal Tribunale di Tyumen, nella regione russa della Siberia, una multa da 100 miliardi di rubli (oltre 3,1 miliardi di dollari) per i danni causati ai soci della joint-venture Tnk-BP a seguito dell’accordo siglato l’anno scorso dalla major britannica con la compagnia di Stato Rosneft

Lascia una risposta