Bollette, tempi certi per il cambio fornitore e indennizzi per i ritardi


Bollette di chiusura con tempi certi, potenziamento dell’autolettura e nuovi indennizzi automatici ai clienti nelle nuove regole stabilite dall’Autorità per l’Energia con la nuova delibera 100/2016. Tutte le novità per clienti, venditori e distributori e i documenti. Saranno In vigore da giugno 2016.

Tempi certi per l’invio delle bollette di chiusura in caso di cambio fornitore, voltura o disattivazione per garantire il rispetto del termine massimo di ricezione delle fatture di 6 settimane dalla cessazione della fornitura, meccanismi per massimizzare l’utilizzo di dati di misura effettivi, anche potenziando l’uso dell’autolettura, nuovi indennizzi automatici ai consumatori fino a 57 euro in totale per i casi più critici di grave inadempimento da parte sia del distributore che del venditore.

Contenuto Riservato

Riservato: 
OFF

Contenuto a Pagamento

A Pagamento: 
OFF

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta