Artigiani a zero emissioni, una soluzione ad energia solare


Roberto Salustri

Esempio di configurazione impiantistica adatta ad una piccola azienda di carpenteria meccanica e lavorazioni metalliche con consumi tra 10-20 MWh/anno e con picchi di assorbimento di 10-15 kW: un impianto fotovoltaico, una piccola batteria per le piccole utenze elettriche e un solare termico per la produzione di acqua calda.

Sarà possibile avere un’industria e una produzione industriale senza l’uso delle fonti fossili? A questo quesito stiamo cercando di rispondere come EcoIstituto RESEDA attraverso esperienze concrete, non limitate alla sola applicazione delle varie tecnologie che utilizzano fonti di energie rinnovabili, ma con studi e analisi energetiche di utenze reali, la ricerca di diverse soluzioni impiantistiche e il loro monitoraggio nel tempo.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta