Anche l’energia nel bando per l’internazionalizzazione dell'Emilia Romagna


Cofinanziamntiti fino al 50% delle spese ammissibili e a un massimo di 100.000 euro, proposte entro il 31 maggio 2016. Possono partecipare associazioni imprenditoriali, camere di commercio italiane, strutture di ricerca e fondazioni.

“Percorsi di internazionalizzazione per la filiera della meccanica allargata (tra cui tecnologie per l’ambiente ed energia) nei Paesi Bricst: Brasile, Russia, India, Cina, Sud Africa, Turchia e Stati Uniti”. È uno dei cinque ambiti su cui si focalizza il nuovo bando dell’Emilia Romagna di promozione delle imprese regionali all’estero (allegato in basso).

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta