Anche il FMI se ne accorge: "diamo il giusto prezzo all'energia"


Leonardo Berlen

I costi di carbone, gas naturale, benzina non comprendono mai i costi ambientali e sociali causati dai loro impatti ambientali e sociali. A lanciare un appello alla politica mondiale per una riforma fiscale dei prezzi dell’energia è addirittura il Fondo Monetario Internazionale con un rapporto che spiega come fare e con quali benefici per i diversi paesi.

Immagine Banner: 

Siamo abituati in questi mesi essere ad uno stillicidio di calcoli e grafici per provare alla politica e all’opinione pubblica quanto le rinnovabili siano costose per cittadini e imprese. Sebbene si sia risposto adeguatamente a questi ‘attacchi’, ritengo che farsi incastrare in un dibattito prettamente economico che si basa solo sul confronto sui prezzi del momento è un errore strategico per chi opera nel campo delle energia pulite.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta