AGICHINAENERGY: GOVERNO CINESE NON SALVERA' LA SUNTECH (3)


(AGI) – Pechino, 15 mar. – Non e’ solo la Suntech, ma tutto il settore del solare cinese a versare in condizioni difficili in questo momento, e uno dei compiti della nuova amministrazione guidata da Li Keqiang, che oggi subentra a Wen Jiabao alla guida del Consiglio di Stato, il governo cinese, sara’ quello di riorganizzare il settore del fotovoltaico pesantemente segnato negli ultimi mesi anche dall’imposizione di dazi da parte degli Usa e dell’Ue che accusano i produttori cinesi di usufruire di sussidi impropri da parte del governo di Pechino.
Il salvataggio della Suntech potrebbe arrivare da parte di un altro gruppo che sarebbe pronto, secondo quanto confermato dal New York Times nella giornata di mercoledi’, a rilevarla: si tratterebbe della Wuxi Guolian Development, gruppo che conta tra i suoi azionisti l’amministrazione municipale di Wuxi. La Suntech sarebbe in trattative poi proprio con la municipalita’ di Wuxi, dove il gruppo ha sede, per il salvataggio del gruppo, ma ancora non e’ chiaro quanto la citta’ possa investire nell’operazione, ne’ se intende impegnarsi. (AGI) Ciy/Ila

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta