Accordo sul nucleare iraniano, quali le conseguenze per il prezzo del barile?


Giulio Meneghello

La fine delle sanzioni internazionali nei confronti della repubblica islamica porterà ad un aumento delle esportazioni dal Paese che pesa per il 10% delle riserve mondiali di greggio. Ci sono le condizioni perché i prezzi del barile, crollati nella seconda metà del 2014, restino bassi, ma non ci si deve aspettare un impatto brusco sui mercati.

Immagine Banner: 

Lo storico accordo tra i cosiddetti “5+1″ e Teheran sul programma nucleare iraniano avrà conseguenze anche per il mondo dell’energia e in particolare il petrolio. L’intesa, che porterà alla fine delle sanzioni all’Iran, significa un aumento considerevole dell’offerta di idrocarburi, per le nuove esportazioni iraniane, in una situazione che è già di oversupply.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta