a


Gianni Silvestrini

Nel quinto rapporto dell’Ipcc presentato ieri a Copenaghen si rinnova l’invito ad agire: concentrazione di gas serra mai così alta da 800mila anni, bisogna azzerare le emissioni da fossili entro fine secolo. La novità è che, grazie allo sviluppo delle rinnovabili, la sfida clima si può vincere ottenendo anche benefici economici.

Immagine Banner: 

Nella sintesi finale del quinto rapporto dell’Ipcc presentato ieri a Copenaghen (vedi allegato in basso) si trovano passaggi che rafforzano le valutazioni fatte da questo organismo nel corso degli ultimi 25 anni e ci sono delle novità negli accenti sugli interventi da adottare. I dubbi si riducono, la constatazione del raggiungimento dei più elevati livelli di CO2 in atmosfera da 800.000 anni ammonisce sulla gravità della situazione.

leggi tutto

Powered by WPeMatico

Lascia una risposta